Carrello della spesa

0 Articolo(i)  - 0.00€

IL BLOG DI PAROLE DI VITA

dal punto di vista cristiano

INTERCEDI CON NOI

Esorto dunque, prima di ogni altra cosa, che si facciano suppliche, preghiere, intercessioni, ringraziamenti per tutti gli uomini. (1 Timoteo 2:1)

L'IMPORTANZA DELLA

Intercessione

Dio stesso mostra nella Bibbia quanto egli abbia a cuore la preghiera di intercessione.
Dio ci vuole gli uni per gli altri. Egli desidera che mostriamo per gli altri interesse, compassione, carità, reciproco aiuto, amore in ogni cosa.
Coloro che possono fare qualcosa per gli altri, nel senso fisico, materiale, sono chiamati a farlo.

L’intercessore è qualcuno che sceglie di vivere secondo il progetto di Dio e che ha cura realmente dei suoi fratelli e delle sue sorelle e
desidera che essi vivano secondo la volontà di Dio.

Halloween: una semplice festa per bambini o c'è dell'altro?

Come ogni anno con l'arrivo dell'autunno si avvicina la festa di Halloween. Molte cose sono state dette a riguardo da parte di diverse denominazioni cristiane ma anche da satanisti e personaggi più o meno famosi.


Sebbene si tenti ancora di ritenerla una festa cristiana e per lo più cattolica che a detta di qualcuno ci lega ai nostri defunti, il pensiero biblico a riguardo ci svincola da quest'idea diabolica e fuorviante.

L'origine della parola Halloween pare derivi dalla frase "All Hallows eve" ovvero "la vigilia di tutti i santi" ricorrente alla notte del 31 ottobre. Per le popolazioni celtiche questo periodo segnava la fine dell'estate che si prepara ad accogliere l'inverno e durante questa festa si ringraziavano gli spiriti per il periodo della semina e i raccolti ottenuti.
Inoltre durante questo rito si era soliti invocare gli spiriti dei defunti i quali, secondo la loro credenza, si impossessavano dei vivi per ritornare sulla terra.

Tra i più conosciuti travestimenti, c'è la famosa zucca intagliata, simbolo di Halloween. Quest'ultima rappresenta, secondo la leggenda, la zucca nella quale vi era il tizzone ardente di Jack O' Lantern, un uomo che avrebbe stretto un patto con il diavolo ma che essendo stato respinto sia dal paradiso che dall'inferno, vagava nel buio in cerca di un luogo in cui riposarsi. Da qui la tradizione di accendere delle candele per illuminare le zucche intagliate.
Insomma è chiaro che questa festa sia in tutto e per tutto un vero e proprio culto dei morti!

La Bibbia rende nota la separazione che c'è fra i vivi e i morti. Nel vangelo di Luca al capitolo 16 ci viene riportata la parabola de "il ricco e Lazzaro" I quali, dopo la morte, erano andati l'uno in un luogo di tormento e l'altro in un luogo di ristoro. In essa viene spiegato che nessun morto può risuscitare per raggiungere i vivi: "Ed egli (il ricco) disse: "Ti prego, dunque, o padre, che tu lo mandi a casa di mio padre, perché ho cinque fratelli, affinché attesti loro queste cose, e non vengano anche loro in questo luogo di tormento". Abraamo disse: "Hanno Mosè e i profeti; ascoltino quelli". Ed egli: "No, padre Abraamo; ma se qualcuno dai morti va a loro, si ravvedranno". Abraamo rispose: "Se non ascoltano Mosè e i profeti, non si lasceranno persuadere neppure se uno dei morti risuscita"». (Luca 16:26‭-‬31)

Caro/a amico/a che leggi, se desideri onorare Dio, chiediGli di rivelarsi alla tua vita ed Egli illuminerà il tuo cuore e i tuoi occhi per fare di te "la luce delle nazioni", un faro per chi ti circonda.

"...Perché voi tutti siete figli di luce e figli del giorno; noi non siamo della notte né delle tenebre." (1 Tessalonicesi 5:5)
"Perché in passato eravate tenebre, ma ora siete luce nel Signore. Comportatevi come figli di luce." (Efesini 5:8)

Non permettere al maligno di oscurare ed incutere paura alla tua vita, allontanati dal male e fai il bene. Dio ti BENEDIRÀ.

Buona giornata 😊.
 

Commenti 2

Ospite - Carla Iolanda il Sabato, 16 Ottobre 2021 14:10
Ospite - Michela il Sabato, 23 Ottobre 2021 20:24

Amen, siamo passati dalla morte alla vita,dalla luce alle tenebre, perciò ora camminiamo nella luce,come Egli è nella luce🙏❤️

Amen, siamo passati dalla morte alla vita,dalla luce alle tenebre, perciò ora camminiamo nella luce,come Egli è nella luce🙏❤️
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 03 Dicembre 2021
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://paroledivita.org/

Biografia

Mi chiamo Ornella, sono una giovane moglie e mamma cristiana.
Prima di accettare Gesù nella mia vita ed entrare a far parte della grande famiglia di Dio, mi ritenevo la classica "brava ragazza" nata e cresciuta nella mia comunità locale in provincia di Napoli, figlia di credenti e timorosa di Dio.

Col passare degli anni però, ho dovuto anch'io fare i conti con il peccato.
Ciò che pensavo essere lontano dalla mia vita era ormai entrato a piccoli passi nel mio cuore oscurando tutto ciò che di bello Dio aveva messo in me fin dalla mia fanciullezza.

Sebbene avessi riconosciuto all'età di 13 anni il mio bisogno di Dio, il mondo con le sue concupiscenze attraeva la mia vita. Il desiderio di servirLo, onorarLo ed essere una seguace di Cristo svanirono a poco a poco e mi ritrovai ben presto in una relazione malata e dannosa per la mia vita.

Sebbene Satana avesse provato in tutti i modi di tenermi legata a sé, il mio amore per Dio e soprattutto il Suo amore per me non hanno permesso che il piano che Lui aveva previsto per la mia vita andasse in fumo.
É scritto in Isaia 55:7 “ Lasci l'empio la sua via e l'uomo iniquo i suoi pensieri; si converta egli al Signore che avrà pietà di lui, al nostro Dio che non si stanca di perdonare".


Il mio Dio non aveva intenzione di perdermi e così eccomi qui...

Sono passati circa 8 anni da quando Dio ha ripulito il mio cuore, donandomi la Gioia della sua salvezza e cosa più preziosa di tutto la Sua presenza nella mia vita che non mi lascia mai sola guidandomi nel mio servizio a Lui come cristiana, moglie e mamma a tempo pieno!

Alcuni post

15 Ottobre 2021
Come ogni anno con l'arrivo dell'autunno si avvicina la festa di Halloween. Molte cose sono state dette a riguardo da parte di diverse denominazioni cristiane ma anche da satanisti e personaggi più o ...
27 Luglio 2021
La preghiera è il mezzo per comunicare con Dio , può sembrare un affermazione banale e scontata , in realtà non lo è , molti infatti conoscono la definizione ma non la vivono , non la comprendono appi...
09 Settembre 2021
Nell'Antico Testamento la pratica del digiuno era un atto di umiliazione, pentimento e liberazione. Erano praticati digiuni di diversa durata: Esdra digiunò un giorno, Ester digiunò tre giorni, D...

Archivio Blog

Copyright © 2002 - 2021 Parole di Vita. Tutti i diritti sono riservati.

Parole di Vita ® è un marchio registrato presso il Ministero dello Sviluppo Economico UIBM di proprietà

dell’Associazione Parole di Vita - Codice Fiscale 04772210656 - senza scopo di lucro,

iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione n.23848

Avvia una Chat con noi su WhatsApp
Close and go back to page