Stampa questa pagina

Meditazione del 03 settembre 2019

"Allora il popolo mormorò contro Mosè, dicendo: «Che berremo?" (Esodo 15:24)

LE ACQUE DI MARA

Dopo aver attraversato il mar rosso il popolo d'Israele si diresse verso il deserto. Camminarono tre giorni senza trovare acqua dopodichè il popolo ebbe gran sete. Giunti nella località di Mara trovarono delle sorgenti di acqua, ma quell’ acqua non si poteva bere talmente era amara. Allora Mosè gridò al Signore il quale gli mostrò un pezzo di legno che egli gettò nell’acqua ed essa subito divenne dolce. Stai camminando nel deserto e non riesci a trovare refrigerio, la tua vita è allo stremo, mentre continui a camminare credi di aver trovato uno spiraglio, ma ti accorgi che la situazione non migliora? Come il Signore trasformò quell'acqua, allo stesso modo può trasformare la tua vita. Per mezzo del sacrificio di Gesù, ancora oggi la tua vita può cambiare. Il popolo d’Israele non solo potè bere acqua dolce, ma potè continuare il cammino e giunse in un oasi dove poterono ristorarsi. Accetta Cristo Gesù nella tua vita, smetterai di camminare nel deserto e ti ritroverai in verdeggianti pascoli.