Stampa questa pagina

Meditazione del 19 giugno 2019

"Tutte le cose che domanderete in preghiera, se avete fede, le otterrete" (Matteo 21:22)

LA PREGHIERA

Tutti conosciamo e certamente, almeno una volta nella vita, abbiamo avuto a che fare con i distributori automatici. A volte consideriamo il Signore simile a queste macchine, non rendendoci conto che così facendo non soltanto sviliamo la figura bellissima che Gesù ci ha dato di Dio: quella di un Padre amorevole verso i propri figlioli, ma dimentichiamo due importanti condizioni, che il Maestro, ha stabilito nel versetto di oggi. La prima ed essenziale condizione è quella di chiedere ogni cosa nella preghiera. La preghiera non è, come pensiamo comunemente, il rivolgersi a Dio nei momenti di bisogno, ma è l'espressione più intima del nostro rapporto con Lui. Nella preghiera siamo così vicini al trono della grazia che siamo interessati soltanto alla gloria di Dio. L'altra condizione è la fede, "senza la quale è impossibile piacere a Dio". Elemento essenziale non soltanto per credere nella risposta del Signore, ma soprattutto per vivere una vita pienamente realizzata e gioiosa in Cristo.