Stampa questa pagina

Meditazione del 31 maggio 2019

"Mentre erano là, si compì per lei il tempo del parto ... lo coricò in una mangiatoia, perché non c'era posto per loro nell'albergo" (Luca 2:6, 7)

C'E' POSTO PER GESU'?

Ci vuole poco per far dormire un bambino! Basta un piccolo angolo caldo; gli uomini hanno negato a Gesù anche questo: non c'era posto per Lui. Egli che è il Creatore dell'Universo, entrando nei limiti dello spazio e del tempo, si è fatto "solo di poco inferiore a Dio", accettando di prendere la forma umana, pur restando Dio. Eppure ha dovuto dormire in una mangiatoia e per morire gli hanno dato una croce! Questo è stato il terribile supplizio inflitto all'unico uomo giusto su tutta la Terra! Hai compreso per chi Gesù ha dovuto morire? Per me e per te! Carissimo/a, Dio non ti chiede altro che un posto nel tuo cuore: riconoscere che sei perduto, accettare Gesù come Salvatore, affidarGli la guida della tua vita. Fallo oggi, se non l'hai ancora fatto! Non farlo soltanto per oggi, però! Non ricordarti di Lui solamente in questo giorno! Gli altri giorni non respingerlo dicendo: "Non c'è posto!" per poi ripensare a Lui il prossimo anno di questi tempi!