Stampa questa pagina

Meditazione del 12 aprile 2019

"Vi metterete dunque nel cuore e nell'anima queste mie parole" (Deuteronomio 11:18)

IL GIUSTO POSTO DELLA PAROLA

Attraverso questi versetti Dio invita il Suo popolo ad essere attento all'osservanza della Sua parola affinché possa godere di grandi benedizioni. Purtroppo, però, nel corso del tempo, il popolo, molte volte si è mostrato disubbidiente sostituendo la Parola di Dio con altro, seguendo ben volentieri le parole degli uomini. Ancora oggi Dio desidera che la Sua Parola sia osservata, ubbidita, scritta nei cuori ed amata. Essa è la Parola vivente che in tutti i tempi ha rivoluzionato il cuore dell'uomo che si è rivolto ad Essa, ha dato nuovo senso ai principi e ai valori umani, ha trasformato ambienti ed ha dato forza e speranza. Quanti anche oggi, sostituiscono la Parola di Dio con altri libri. Quanti la trascurano! Quanti ancora la predicano a modo proprio! Quanti la interpretano a propria perdizione! Tu quale valore hai dato alla Parola di Dio? Essa è preziosa, ed ha attraversato i secoli per giungere fino a te. Leggila, meditala, e conoscerai Gesù!