Stampa questa pagina

Meditazione del 05 marzo 2019

"Se il Signore non costruisce la casa, invano si affaticano i costruttori; se il Signore non protegge la città, invano vegliano le guardie" (Salmo 127:1)

NOI E DIO

Il massimo del nostro impegno per riuscire bene in un progetto, in un lavoro, nella difesa della nostra famiglia, dei nostri cari, di noi stessi, non è sufficiente se il Signore non benedice dall'alto, se Egli non approva con il Suo benestare! Tutto sarà vano e inutile senza l'aiuto del Signore che ci dà la capacità, la forza, i mezzi per compiere il nostro operato. Non di rado si incontrano persone che credono soltanto in loro stessi, nelle proprie forze, nella loro intelligenza, ma non riflettono sul fatto che è Dio che ha messo a loro disposizione tutto quanto necessario per operare. Pensiamo ai contadini, per quanto si affatichino non potranno sapere se il raccolto sarà buono o meno, non hanno facoltà di intervenire sulle condizioni meteorologiche. Se il raccolto sarà abbondante è perché Dio ha provveduto pioggia al tempo giusto e Sole nella giusta stagione. La tua vita sarà benedetta soltanto se sarà il Signore a operare per il tuo bene e in tuo favore!