Stampa questa pagina

Meditazione del 02 gennaio 2019

"Nel principio Dio creò i cieli e la terra" (Genesi 1:1)

NEL PRINCIPIO

"Nel principio Dio... " E' con queste parole maestose che si apre il Libro dei libri, la Bibbia (Genesi 1:1). In tutto e dovunque è Dio che comincia. Comincia la creazione, testimonianza della Sua gloria e della Sua sovrana potenza: "I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento annunzia l'opera delle sue mani" (Salmo 19:1). Egli comincia la storia dell'umanità con la creazione del primo uomo che non è, per quanto si dica, il prodotto di una lenta evoluzione ma una creatura: "Dio creò l'uomo a sua immagine" (Genesi 1:27). È a quell'uomo che Dio comincia a parlare. Lo ha posto in un giardino di delizie raccomandandogli una sola cosa: "Del frutto dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare" (2:17). L'uomo ha disobbedito. Dio lo interpella: "Dove sei?". Terribile domanda per un peccatore! E tu, lettore, dove sei? Forse, come Adamo fuggi lontano da Dio e ti nascondi. Che cosa hai fatto? Rispondi lealmente: “Sono colpevole”. E Dio ti mostrerà la croce dove Gesù ha espiato i miei peccati e tuoi.